Home

Il dogma standard del complotto biomedico

Esiste un dogma pregiudizievole e qualunquistico che potremmo chiamare dogma standard del complotto biomedico (DSCB): secondo questo pregiudizio tutte le istituzioni della sanità, le aziende (le industrie) farmaceutiche ed il mondo della ricerca sarebbero collusi fra di loro per guadagnare soldi a discapito della gente. Poiché il loro guadagno corrisponde alla vendita …

0 comments

HUNTINGTON’S DAYS – 1 Giugno 2016

HUNTINGTON’S DAYS II edizione 1-10 giugno 2016 AICH Milano Onlus è promotrice, anche nel 2016, di una vasta iniziativa d’informazione e sensibilizzazione per accendere l’attenzione sull’Huntington e rompere quel mondo di solitudine e impotenza che spesso la circonda. Dieci giorni dedicati a noi, da mercoledì 1 giugno a venerdì 10 …

0 comments

La Corea di Huntington: il paziente e il medico

Testo parte del ciclo dedicato agli Huntington’s Days 2016, di cui Italia Unita per la Scienza è media partner – contributo del Dott. Lorenzo Nanetti IRCCS Fondazione Istituto Neurologico C. Besta di Milano Si apre la porta dell’ambulatorio e tre persone si siedono di fronte a me. «Dottore da qualche tempo mi …

0 comments

Che cos’è la Corea di Huntington?

Testo parte del ciclo dedicato agli Huntington’s Days 2016, di cui Italia Unita per la Scienza è media partner – contributo di Matteo Puglisi Se un anno fa mi avessero chiesto della Corea di Huntington, l’avrei semplicemente collocata tra le malattie neurodegenerative, insieme ai più noti morbi di Parkinson e Alzheimer …

0 comments

Proteine modulari per lo studio dei trascritti cellulari

Il controllo e il monitoraggio dell’RNA sono strumenti estremamente utili nello studio dell’espressione genica. A tal proposito, un gruppo di ricercatori del MIT (Massachussets Institute of Technology) ha messo a punto un innovativo sistema basato su proteine modulari capaci di legarsi all’mRNA in modo altamente specifico e senza modificarne la …

0 comments

Cos’è l’energia oscura?

L’energia oscura è quella cosa che…ecco, l’universo si espande e quindi…dunque le galassie si allontanano sempre più…ah, ci sono: la verità è che non si capisce niente. E allora proviamo a fare chiarezza. Ora vi dirò cosa sappiamo dell’energia oscura. Tenetevi forte, mettetevi seduti e prendete un bicchiere di acqua …

0 comments

Il Big Bang, in parole povere

Probabilmente non esiste, nella storia della divulgazione scientifica, un concetto più famoso e più raccontato male del Big Bang. Oggi cercheremo di fare un po’ di chiarezza, smonteremo qualche leggenda e proveremo a vedere un po’ meglio come stanno le cose, anche dal punto di vista storico. Infatti vedremo che …

0 comments

La vita è un gioco

Uno dei segreti del successo della nostra specie è stato quello di saper stare in gruppo, nonché di vivere in comunità organizzate. Un essere umano, per quanto intelligente e forte, da solo avrebbe molte meno speranze di sopravvivere nell’ambiente selvaggio. Altra nostra caratteristica è quella di saper tessere una fitta rete …

0 comments
Foto by pedrom – pixabay.com

Xylella e Mr. Koch

Infine, anche il quarto Postulato di Koch è confermato: ultimo tassello del puzzle che ci consente di affermare che sì, Xylella è colpevole! Ma chi era il signor Koch, e cosa sono questi famosi postulati, tanto importanti che, secondo alcuni, la mancanza di uno solo di essi sarebbe sufficiente nientemeno che …

1 comment

Cos’è il sistema nervoso?

Cosa differenzia gli esseri umani dagli altri animali? In molti si sono posti nei secoli questa domanda e molte sono state le spiegazioni che sono emerse per cercare di dare una risposta: la capacità di adattare l’ambiente alle proprie necessità, le proprietà del linguaggio, il grado di autocoscienza, il livello di ragionamento …

0 comments

Su autismo e genetica

Fin dall’alba dei tempi abbiamo visto con timore le cose che non riuscivamo a comprendere, associandovi le cause più irrazionali. Fu così, per esempio, che l’epilessia venne attribuita a un intervento divino e chiamata “morbo sacro” [1]; anche la banale influenza deve il suo nome alla… influenza (negativa) degli astri. Ancora oggi, …

0 comments

Come funziona una trivella?

Da ciò che talvolta si legge in giro in questi giorni, sembrerebbe che un pozzo per l’estrazione degli idrocarburi sia semplicemente un buco aperto nel terreno (o sul fondo marino), fatto a casaccio con una specie di trapano gigante, dal quale fuoriescono senza controllo le peggiori schifezze. Ma è davvero …

3 comments
L'Interleuchina 10, un tipo di citochina.

Eccesso di legittima difesa: la “tempesta di citochine”

La pandemia di influenza spagnola degli anni dal 1918 al 1920 fece decine di milioni di morti, più di quanti ne avesse uccisi la guerra appena conclusa. Tra le vittime illustri si possono ricordare il poeta Guillaume Apollinaire, il pittore Egon Schiele, l’economista Max Weber e il drammaturgo Edmond Rostan (autore di …

0 comments

Fammi vedere le tue onde cerebrali e ti dirò che strumento suoni

Comunicato stampa Fammi vedere le tue onde cerebrali e ti dirò che strumento suoni Sei un violinista, un clarinettista o non suoni affatto? Uno studio dell’Università di Milano-Bicocca, appena pubblicato sulla rivista Music Perception, ha dimostrato che è possibile scoprire quale strumento musicale suona uno sconosciuto dalla lettura delle onde …

0 comments

Tumore al cervello: la dieta chetogenica per il glioblastoma

Il tumore cerebrale rappresenta una patologia relativamente rara, costituendo approssimativamente il 2% di tutti i tumori. Tale patologia colpisce ogni anno in tutto il mondo sette persone su centomila. Il glioblastoma multiforme è la forma più comune di tumore cerebrale primitivo maligno: rappresenta il 23% dei tumori cerebrali e colpisce prevalentemente …

0 comments
Xylella destroyed life

Xylella e la “banalità” di fermare un contagio

Un’epidemia è ciò e accade quando un microbo – verme, fungo, batterio o virus che sia – riesce a fare ciò che ognuno cerca di fare a questo mondo: sopravvivere. La maggior parte dei microbi vivono sopra o dentro a persone, animali e piante, senza che ce ne rendiamo neppure …

1 comment
ligo20160211e

LIGO e le onde gravitazionali: misurare un’onda con un’altra onda

Signore e signori, abbiamo rivelato le onde gravitazionali, ci siamo riusciti! Con queste parole, durante la conferenza stampa organizzata dalla LIGO Scientific Collaboration l’11 febbraio 2016, il portavoce David Reitze ha annunciato al mondo quella che per molti potrebbe essere la scoperta del secolo; di certo, è perlomeno la scoperta …

5 comments

Menti umane in mani meccaniche: medici di oggi, robot di domani

La chirurgia robotica: c’è chi la critica, chi preferisce le “metodologie classiche”, chi progressista o esteta di sé stesso, per non inveire sul proprio corpo, si sottopone ad interventi di chirurgia laparoscopica (tecnica chirurgica mini-invasiva che permette di vedere ed operare l’interno dell’addome del paziente attraverso l’inserimento, attraverso l’ombelico, di uno …

0 comments

La licantropia

We fear the things We do not understand On the dark side Under the Moon The wolves gather   Da dove si origina il mito del licantropo, il “lupo mannaro”, l’uomo che nelle notti di Luna piena si trasforma in una famelica e spietata creatura metà umana e metà lupesca? Una …

0 comments

Xylella fastidiosa: intervista al professor Alexander Purcell

Oggi parleremo con Alexander Purcell, Professore Emerito alla University of California-Berkeley per il Dipartimento di Scienze, Politiche e Gestione Ambientali. Si tratta di uno dei più importanti scienziati fra quelli che studiano il batterio noto come Xylella fastidiosa. Per quarant’anni la sua ricerca ha analizzato la Xylella, gli insetti vettori di patogeni vegetali …

6 comments

Xylella fastidiosa: interview with professor Alexander Purcell

For the italian translation, click here. Today we are talking with Alexander Purcell, Professor Emeritus at the University of California-Berkeley for the Department of Environmental Science, Policy and Management. He is one of the most important scientists that study the bacterium known as Xylella fastidiosa. For forty years his research analyzed …

1 comment

Xylella fastidiosa negli ulivi in Brasile?

Un recentissimo studio pubblicato dalla rivista Phytopathologia Mediterranea conferma l’associazione tra Xylella fastidiosa subsp. pauca e piante di ulivo coltivate in Brasile. Alla fine del 2014 un gruppo di ricercatori Brasiliani ha osservato gli stessi sintomi del Co.Di.R.O. salentino (Complesso del disseccamento rapido dell’olivo), in alcuni ulivi della Serra da …

2 comments

La maschera di Darth Vader

Star Wars è la storia della vita, del tradimento e della redenzione del cavaliere Jedi Anakin Skywalker [1]. Il piccolo Anakin è un bambino generoso e altruista destinato a diventare il prescelto della Forza. Ne La minaccia Fantasma abbiamo modo di conoscere i suoi legami più forti: l’amore profondo che lo lega …

1 comment

Dawn e New Horizons alla scoperta del passato del Sistema Solare

Gli appassionati di astronomia degli anni ’80 potevano ricorrere solo alle grosse enciclopedie dell’epoca per poter ammirare il nostro Sistema Solare, soprattutto grazie alle immagini dei paesaggi marziani raccolte dei lander delle Viking 1 e 2 [1] e a quelle dei pianeti giganti gassosi e ghiacciati inviateci dalle due sonde …

0 comments
migrazione_granchi6-3317-600-450-70

L’armata rossa sull’Isola del Natale

Immaginatevi di essere su una fantastica isola tropicale: spiagge infinite, sabbia bianchissima, acqua limpidissima, natura incontaminata, il ricordo della città lontano. Un paradiso insomma. Immaginate ora che questo paradiso venga all’improvviso invaso da un esercito di milioni di mostriciattoli rossi, in grado di raggiungere ogni anfratto dell’isola, e di colpirti con …

0 comments

One year of love

… e anche quest’anno vi proponiamo un interessantissimo riassunto del nostro anno fatto di trascurabili e noiose statistiche seriose, imperdibili chiavi di ricerca erotomani che per qualche motivo hanno condotto al nostro sito, classifiche sul meglio della scienza quest’anno e indiscrezioni sui nostri post con più flames! Per chi volesse …

1 comment

La cultura scientifica è in regressione? Intervista a Marco Cattaneo, direttore di Le Scienze

Oggi intervistiamo un altro alfiere della divulgazione e del giornalismo scientifico italiano: Marco Cattaneo, fisico, è direttore di Le Scienze, di National Geographic Italia e di Mente&Cervello. Innanzitutto benvenuto e grazie per essere qui fra noi, è davvero un piacere condurre quattro piacevoli chiacchiere costruttive, come davanti a un tè. Confidiamo anche …

3 comments

Breve storia dell’Homo naledi

  Risale al 2013 la scoperta di Homo naledi (Berger et al., 2015). Fu in quell’anno, infatti, che l’équipe del professor Lee Berger ritrovò, all’interno di una cavità del sistema di caverne sudafricano delle Rising Stars, i resti scheletrici di numerosi individui. Dopo le dovute analisi morfologiche, quei resti sono stati …

0 comments

A Christmas Carol: la malattia del piccolo Tim

Questo articolo è dedicato a tutti coloro che si sono sempre chiesti che malattia avesse il Piccolo Tim di A Christmas Carol [1]. Un dilemma che ha affascinato gli storici della medicina e della pediatria, i lettori di Dickens e ogni bambino curioso che abbia mai guardato la versione di Topolino. …

0 comments

Il lupo di Schrödinger

Premessa: mi farebbe piacere che tutti leggessero fino in fondo, anche quelli che magari hanno già debunkato questa storia, perché ci sono comunque dettagli a cui non tutti hanno fatto caso e che è una buona occasione per illustrare. Oggi vi presentiamo una novità speciale, una scoperta rivoluzionaria che coniuga l’etologia …

4 comments

Che ne sai tu dell’olio di oliva (e dell’olivo)?

L’olivo (Olea europaea) è una pianta arborea sempreverde parte integrante della nostra storia. Il suo utilizzo e quello dei suoi frutti, le olive, è noto da millenni: noccioli di olive sono stati infatti rivenuti in alcuni insediamenti paleolitici nel sud della Francia, sui Pirenei e pure in Germania. L’areale di …

0 comments
Immagine3

Alghe: un futuro più verde

Ultimamente, le alghe sono diventate abbastanza di moda. Questo non è ovviamente da attribuire (solo) ai ristoranti giapponesi, ma a tanti piccoli progetti di ricerca (spesso dimostrativi) che si stanno sviluppando nel mondo. Negli Stati Uniti sono nate aziende che fanno delle alghe un vero business, con il commercio di biocarburanti, …

2 comments

Il Supervulcano fossile: un gioiello nel cuore della Valsesia.

  La Valsesia è una valle alpina situata per la maggior parte nella provincia di Vercelli, in Piemonte, e si estende dal Monte Rosa fino a Romagnano Sesia (comune in provincia di Novara). E’ una terra ricca di storia, natura, arte e molto altro, basta citare il Sacro-Monte di Varallo …

0 comments
Foto cortesia iter.org

Sulla via della fusione: intervista ad Aldo Pizzuto, direttore di ricerca di ENEA

Durante una conferenza sulla fusione nucleare presso l’Unione Industriale di Torino, abbiamo avuto il piacere di incontrare Aldo Pizzuto, direttore del dipartimento fusione nucleare e sicurezza di ENEA nonchè membro di ITER . Per chi non lo sapesse ITER è un progetto di ricerca internazionale che mira a realizzare il primo reattore a fusione …

0 comments

Un sabato mattina all’insegna della corretta informazione sui vaccini

Lo stato delle vaccinazioni in Italia è estremamente critico. Numerosi sono stati gli allarmi lanciati dall’Istituto Superiore di Sanità, i richiami all’Italia da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e i recenti decessi saliti alle cronache nazionali per malattie potenzialmente evitabili con una adeguata copertura vaccinale hanno reso la questione vaccini un tema …

0 comments
"Albert Einstein Head" di Photograph by Oren Jack Turner, Princeton, N.J.Modified with Photoshop by PM_Poon and later by Dantadd. - Questa image è disponibile presso la Divisione Stampe e Fotografie (Prints and Photographs Division) della Biblioteca del Congresso sotto l'ID digitale cph.3b46036.Questo tag non indica lo stato del copyright dell'opera ad essa associata. È comunque necessario un tag specifico relativo al copyright. Consultare Commons:Licensing per maggiori informazioni.العربية | čeština | Deutsch | English | español | فارسی | suomi | français | magyar | italiano | македонски | മലയാളം | Nederlands | polski | português | русский | slovenčina | slovenščina | Türkçe | українська | 中文 | 中文(简体)‎ | 中文(繁體)‎ | +/−. Con licenza Pubblico dominio tramite Wikimedia Commons - https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Albert_Einstein_Head.jpg#/media/File:Albert_Einstein_Head.jpg

Vita, morte e miracoli di un fuoriclasse.

  Il 25 novembre 1915 di fronte all’Accademia Prussiana delle scienze Albert Einstein presentò la versione finale di quella che il fisico Lev Landau battezzò “la più bella delle teorie”. Avrete capito che stiamo parlando della relatività generale, sommo punto di arrivo di un decennio di lavoro, culmine di una …

1 comment

Il CampoVersario di Evaristo.

Il 25 ottobre 1811, esattamente 71527 giorni fa, nasceva a Bourg-la-Reine, in Francia, Évariste Galois. A 19 anni Galois trovò la soluzione a un problema matematico che era rimasto fino ad allora irrisolto e con il quale i matematici di tutto il mondo si erano scontrati per almeno 350 anni: …

1 comment

Comunicato stampa – Atti vandalici ai danni dell’Istituto Bruno Ubertini

Milano, 6/11/2015 – Nella notte tra ieri e oggi ignoti hanno vandalizzato con scritte, secchiate di vernice e lancio di uova la sede milanese dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell’Emilia “Bruno Ubertini”. L’istituto ha ospitato oggi un evento informativo sulla sperimentazione animale, orientato al personale degli istituti di ricerca …

1 comment

Salvare il castagno americano dall’estinzione con le biotecnologie

Il castagno americano (Castanea dentata) è una specie decidua di albero che cresce rapidamente fino a oltre i 40 m di altezza. Uno dei simboli dell’oriente statunitense e delle Tredici colonie, la sua distribuzione originaria si estendeva lungo un ampio areale che raggiungeva il Maine e il lago Ontario a nord, toccava l’Oceano Atlantico …

0 comments
gridsessions

SpaceUp Rome vista da un biocoso

SpaceUp Rome è stata la prima “non-conferenza” (unconference) in Italia, una due giorni di scienza, tecnologia, ingegneria, start-ups, Seneca, concerti, dibattiti, legge, divulgazione, entusiasmo, risate. Di solito non faccio le recensioni per enumeratio, ma se a qualcuno serve un soundbite da incollare sul retro di qualche brochure non c’è veramente alcun …

3 comments

Dilemmi e vaccini

Non scriverò l’ennesimo articolo sul perché i vaccini servono e sono necessari, sul perché gli innumerevoli pericoli attribuiti ai vaccini (che causino l’autismo [1], l’epilessia, l’indebolimento del sistema immunitario, le orecchie a sventola, l’omosessualità [2], …) sono bufale, sul fatto che un vaccino come ogni farmaco ha delle controindicazioni e …

0 comments

Fatal Crush – la sindrome da schiacciamento

Era il 1940, e a Londra erano i terribili giorni del Blitz. A partire dal 7 settembre 1940, la Luftwaffe, l’aviazione militare tedesca, bombardò la città di Londra per 57 giorni consecutivi, di notte e di giorno, sperando di piegare il morale dell’Inghilterra e di creare le condizioni per un’invasione …

0 comments

Perché il passato è differente dal futuro?

21 Ottobre 2015. Il giorno in cui Marty McFly e Doc Brown, nella famosa trilogia di Ritorno al Futuro, vanno nel futuro, cioè nel nostro presente, a partire dal loro presente, che sarebbe il nostro passato. Vivranno incredibili peripezie, che permetteranno loro di tornare al presente ovvero al passato, a …

0 comments
Quest'anno (fino al 13 ottobre) sono stati registrati 51 casi di poliomielite da virus endemico. Questi casi si concentrano tra Pakistan e Afganistan, dove la guerra e alcune sacche di opposizione violenta di matrice ideologico-religiosa, hanno reso particolarmente difficile distribuire il vaccino a tutta la popolazione. Nel resto del mondo il poliovirus è estinto. Quando anche in queste aree la malattia sarà scomparsa, non ci sarà più bisogno del vaccino. Mai più. Come già accaduto per il vaiolo. In questo sta il grande vantaggio delle vaccinazioni su qualunque altro intervento medico: la possibilità di far sparire per sempre una malattia, permettendo ai nostri figli o nipoti di fare a meno anche della vaccinazione stessa.
(foto: polioeradication.org)

Disinformazione sui vaccini: 7 mosse per difendersi

Ho già avuto occasione di riflettere sui motivi che ci spingono a rinviare o a rinunciare alle vaccinazioni. Tra questi sembra giocare un ruolo importante anche la capillare opera di disinformazione svolta da alcuni veri e propri professionisti del campo. Sì perché se uno guadagna facendo disinformazione, fosse anche solo con …

3 comments

Virus batteriofagi per la Xylella?

Si è soliti considerare i virus solo come portatori di malattie per noi esseri umani, al limite per gli altri animali. Chiedete a un amico di pensare a un virus, e probabilmente penserà a qualcosa di squisitamente legato a noi umani. Prendiamo per esempio qualcosa di banale, come quello dell’influenza; ma potremmo …

5 comments

L’impatto ambientale di agricoltura e allevamento secondo la scienza

Oggi parliamo di un tema abbastanza controverso: l’impatto dell’agricoltura e dell’allevamento sull’ambiente. Come impatto, per questo primo articolo, intendiamo lo sfruttamento di terra per queste attività, il consumo di acqua e le emissioni di gas serra derivante da queste attività. Prossimamente considereremo altri effetti ambientali, non sicuramente secondari, come l’inquinamento derivato da agricoltura …

4 comments

Perché non ci vacciniamo?

Una recente nota dell’Istituto Superiore di Sanità segnala che il numero di persone non vaccinate in Italia sta crescendo pericolosamente. Perché siamo così in tanti a trascurare una delle pratiche mediche più sicure ed efficaci mai inventate dall’umanità, capace di proteggerci da malattie a volte anche gravi? Non è facile …

4 comments
Sergio Bertulucci: Foto cortesia CERN

Intervista a Sergio Bertolucci, Direttore di Ricerca del CERN

A MeetMeTonight la Notte dei Ricercatori a Milano, abbiamo avuto la possibilità di chiaccherare per qualche minuto con Sergio Bertolucci, Direttore di Ricerca del CERN di Ginevra nonché uno dei fisici più noti al mondo, prima della sua conferenza al Planetario di Milano. Laureato a Pisa, il suo lavoro di ricerca …

0 comments
1351692012-atomowystrach-tak

The Real Walking Dead – la sindrome da radiazione acuta

Attenzione: le immagini riprodotte in questo articolo potrebbero urtare la sensibilità di alcuni.  Avete paura degli zombie? Vi tranquillizzerà sapere che i morti che camminano sono esistiti veramente, e potrebbero esistere ancora. Non a causa di qualche strano virus come nei libri di Max Brooks, né di una imminente esecuzione (Dead …

0 comments
Fonte: http://www.psych.auckland.ac.nz/en/about/our-research/research-groups/new-caledonian-crow-cognition-and-culture-research.html

A ognuno il proprio Einstein: lo strano caso del corvo della Nuova Caledonia

Siamo spesso portati a pensare alla specie umana come una specie di “singolarità”. Attribuiamo (a torto) un posto speciale ed esclusivo alla nostra presenza sulla Terra; abbiamo sempre avuto questo vizio, ad esempio tramite la teoria geocentrica, la quale postulava che la Terra fosse al centro dell’Universo (si siamo un …

0 comments

Le conseguenze dell’avvelenamento da pesticidi secondo EXPO Russia

Nel suo intrepido reportage di Expo, il nostro caro SB ha fotografato questo cartellone, presente nel padiglione Russo: Che ha suscitato in noi qualche perplessità, in particolare per la stramba affermazione, nella seconda parte, che l’abuso di pesticidi possa causare, oltre ad una sfilza di patologie varie più o meno …

0 comments

Come cambia colore il camaleonte?

I camaleonti sono noti per essere in grado di cambiare il proprio colore della pelle: ciò è entrato nel linguaggio comune, tanto da coniare il termine “camaleontico” per indicare una persona mutevole, incostante. Tuttavia, i camaleonti sono in grado di cambiare sì il proprio colore, ma non di farlo apposta …

0 comments

In ricordo di Gianni Bonadonna, padre italiano dell’oncologia medica

  440 a.C. Nelle storie, lo storiografo greco Erodoto racconta di Atossa, regina di Persia, colpita all’improvviso da un’insolita malattia. Atossa era figlia di Ciro e moglie di Dario, sovrano della potente dinastia Achemenide. A metà del proprio regno, la regina di Persia si accorse di un nodulo al petto …

1 comment

La “pet therapy”

Durante una seduta terapeutica di un bambino affetto da una severa forma di autismo, il cane del dottor Boris Levinson, lo psichiatra infantile che si occupava di lui, riuscì ad infilarsi nello studio. Si diresse spedito verso il bimbo, lo annusò, gli girò intorno e fece le cose che fanno …

0 comments

No, ancora una volta non c’entrano i vaccini

Un recentissimo studio pubblicato su Nature Communications conferma ancora una volta il ruolo che ha la genetica nello sviluppo dei disturbi dello spettro autistico. La comprensione delle cause e dei meccanismi molecolari alla base dei disturbi dello spettro autistico è, ad oggi, un fervido campo di studio della ricerca. Purtroppo, …

0 comments

A tu per tu con la malattia: la fibrosi cistica. Intervista doppia a Julia Mincato e Alex Piga

La fibrosi cistica è una malattia genetica recessiva che comporta la produzione di un muco denso e viscido che ostruisce i dotti dell’organismo. Si tratta di una patologia grave e relativamente diffusa tra gli occidentali. La ricerca a riguardo consta di un iter lungo e laborioso, durato oltre 25 anni a …

0 comments

Il glifosato causa il morbo celiaco?

L’articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Nuovo dibattito acceso sulla rete. In questa interessante occasione la senatrice Elena Fattori condivide un articolo intitolato “Ma quale celiachia. Chiamatelo Roundup” dal sito amatoriale La Stella [1]. Incuriositi, ci sentiamo di analizzare le affermazioni in merito. In realtà La Stella ha copiaincollato un articolo …

32 comments

Il leone Cecil, la tutela della megafauna, la povertà in Africa e l’opinione pubblica

Il caso di Cecil il leone ha avuto una risonanza mediatica inaspettata e suscitato dibattiti oltre l’avvenimento in sé, spaziando sulla legittimità della caccia grossa, su quali sono le priorità per gli occidentali, sulla questione della biodiversità e sulle condizioni di vita in Zimbabwe. In teoria, la vicenda mediatica è …

0 comments

Il mio punto di vista sulla sperimentazione animale (che conta come il due di picche)

Il mio punto di vista sulla sperimentazione animale (che conta come il due di picche): ovvero cosa succede da questo lato della barricata. La mia avventura qui è iniziata a una manifestazione a favore della ricerca medica e della sperimentazione animale, e sono finito a parlarne in diverse situazioni, dai …

14 comments

Scienza è dove accadono le cose…

Scienza è dove accadono le cose. Reazioni, fusioni, ossidoriduzioni. È respirare con l’ossigeno, emettere CO2. Integrali doppi, derivo, ricorda il differenziale. Fotone senza massa, devio ogni elettrone. Alzo il campo elettrico, rimango con spin opposto. Senza capsaicina, ftalati, cadmio. Sperimento tutto, gli echidna, la cellulosa, i batteri. Vado al microscopio, …

4 comments

“Fantasmi” animali: il manto sbalorditivo degli zaffiri di mare

I cosiddetti “zaffìri di mare” o zaffirini sono dei piccoli crostacei marini, appartenenti al genere Sapphirina, comprendente 60 specie. Il nome viene dal brillante colore azzurro del loro tegumento (il rivestimento), dovuto a un affascinante gioco di riflessi della luce, ma la loro vera peculiarità è che possono… svanire alla vista, …

0 comments

Trapianto di faccia tra passato, presente e futuro

Alla fine dello scorso maggio Rebekah Aversano, una donna del Maryland, durante un incontro particolarmente toccante, ha rivisto faccia a faccia il fratello morto in un incidente stradale tre anni fa. Non avete sbagliato pagina: il volto di Joshua Aversano fu trapiantato su quello di Richard Norris, rimasto orribilmente sfigurato …

0 comments

Macchianera Italian Awards 2015

L’articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Cari tutti, ritorna anche quest’anno il consueto appuntamento dei Macchianera Italian Awards, il più importante riconoscimento del web italiano ai migliori protagonisti della rete; e come sempre anche noi di Italia Unita per la Scienza ci candidiamo. Grazie al vostro aiuto siamo riusciti a rientrare …

12 comments
Il tornado dell'8 luglio, fotografato da Valentina

Intervista a Valentina Abinanti, cacciatrice di Tornado

In seguito al violento evento atmosferico che ha interessato la zona di Mira in Veneto nella giornata dell’8 Luglio 2015, abbiamo deciso di intervistare Valentina Abinanti, cacciatrice di tornado per passione, che ha seguito il fenomeno in diretta.   Ciao Valentina, chi sei? Sono un’insegnante di scuola primaria, svolgo supplenze …

0 comments
Ultima novità: l'imbarazzo dato da un condom che cambia colore

Le vere ragioni per le quali il condom-cambia-colore non potrebbe mai funzionare

Il condom-cambia-colore “Un gruppo di ragazzi ha inventato dei condom che cambiano colore a contatto con una infezione sessualmente trasmissibile!”. Tre ragazzi intelligenti, un’idea innovativa, un concorso a premi, un tema importante e scottante; diamo il tutto in pasto a internet e la storia diventa il titolone del secolo. Più …

1 comment

Perché ti pago?

Di solito sono loro a chiedere «chi ti paga?». Questa volta vorrei invece essere io a chiedere «perché li paghiamo?». I politici, intendo. Un recente intervento dell’On. Elena Fattori (M5S) suggerisce ciò che alcuni politici pensano essere il motivo per cui noi li paghiamo. Al minuto 2:45 la Senatrice afferma che …

1 comment

Io ne ho viste cose…

…Che voi umani non potreste immaginarvi…    Questo articolo è vincitore ex aequo del 53° Carnevale della Fisica! Tranquilli, non parleremo delle navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, tuttavia ci sono alcune persone che con forza (e anche in buona fede) affermano di aver visto …

0 comments

Samantha Cristoforetti, i ricercatori precari, la comunicazione della scienza e gli “influencer”

Dopo la precedente risposta a Selvaggia Lucarelli, passiamo alla seconda risposta che è rivolta a una nostra cara lettrice, Eliana Streppa, che gestisce un canale su YouTube intitolato To The Science & Beyond e che dice invece delle cose molto interessanti. Lei infatti ci ha contattati per chiederci il nostro parere sulla sua …

25 comments

In risposta alla Lucarelli e a tanti altri su Samantha Cristoforetti

Aggiornamento: sulla nostra pagina social una versione più leggera di questo articolo è divenuta virale, con nostra sorpresa doppiando totalmente come condivisioni lo status della discordia. La portata ha raggiunto oltre le 3.5 milioni di persone. Vi ringraziamo, ci avete dimostrato che il nostro messaggio di sensibilizzazione ha colto nel …

9 comments

La notte dei gufi

6 Giugno 2015 Questa sera l’Italia vedrà un aumento di gufi sul territorio nazionale, dalle sembianze umane e dallo sguardo torvo… Quel gufo con gli occhiali, che sguardo che ha… Me lo prendi papà? Inutile negarlo ma ci sarà molta energia negativa, questo perché i gufi sono da sempre associati alla …

0 comments
sentite scuse

Un doveroso mea culpa

Questo articolo è un piccolo ma doveroso mea culpa in relazione ad una esposizione che ho fatto poco tempo fa sulla sperimentazione animale. Mea culpa doveroso ora più che mai, dopo che la Commissione Europea si è pronunciata sull’iniziativa popolare StopVivisection, per l’occasione ribattezzata FlopVivisection -in ultima istanza l’effetto di …

2 comments

Il dinosauro hellboy e una proposta di matrimonio

Un recente articolo scientifico, appena uscito su Current Biology, giornale edito dalla Elsevier, della stessa “famiglia” di cui fanno anche parte le prestigione riviste Cell e Neuron, parla della scoperta di un nuovo dinosauro abbastanza particolare, affine al Triceratopo. Il dinosauro (o meglio il cranio) è stato scoperto nella regione dell’Alberta, Canada nel 2005 …

0 comments

La mia vita per lo sciame!

L’ordine degli imenotteri è il gruppo di insetti più affascinante, temuto e (forse per entrambi i motivi) studiato. Di esso fanno parte formiche, api, vespe. La sua caratteristica più nota è il fenomeno dell’eusocialità, il più complesso e sofisticato livello di organizzazione sociale in una specie animale [1]. Molti imenotteri sono …

3 comments

Acari ricaricabili: i “ragnetti rossi” dei muri

 Questo articolo ha vinto il 52° Carnevale della Fisica a pari merito! Mettiamo da parte le polemiche su tematiche di secondaria importanza come la fuga di cervelli, le mozioni parlamentari sulla ricerca biomedica e lo spread, per concentrarci su qualcosa di veramente fondamentale: i ragnetti rossi dei muri!   Per la …

1 comment

Il complottismo non ha un colore, ma forse ha una causa

Abbiamo ricevuto questo interessante scritto di Matthias Stepancich sul fenomeno del complottismo, che vi giriamo. E voi cosa ne pensate di questa tematica? Qualche mese fa è uscito un articolo su Scientific American (link) che ricorda tre dati a proposito delle tendenza a credere alle teorie del complotto. 1) “Surveys by Uscinski …

4 comments

“Così tanto l’universo ama la vita…”

(foto provenienti da Hubblesite Gallery, sezione 25th anniversary wallpapers, dove ne trovate di molte altre a risoluzioni anche maggiori cliccando sul link evidenziato)       Poiché l’universo, oltre i limiti di questo nostro mondo, è infinito, la mente vuole sapere che cosa vi sia al di là, fin dove essa …

1 comment

Ti brevetto per il naso

Di Giovanni Perini. Immaginate di avere un’idea. Una di quelle buone, che si vendono bene. Mai come in questi frangenti sentirete il peso del vecchio detto: tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. Un mare fatto di prove, test e prototipi che si rifuitano cocciutamente di …

0 comments

Sentenza sulla Commissione Grandi Rischi e terremoto dell’Aquila: intervista a Gaetano De Luca dell’INGV

Il 6 aprile 2009 alle ore 3.32 un terremoto di magnitudo 6.3 sulla scala Richter interessò il territorio della città dell’Aquila, con epicentro in una zona nei pressi di Roio, con una fratturazione che si è propagata verso sud-est per svariati km. Il bilancio è di 309 vittime, oltre 1500 feriti e oltre …

1 comment

GOOD AS YOU[1]

Questo articolo si è classificato settimo a pari merito al 51° carnevale della fisica!   Pochi argomenti come l’omosessualità e l’orientamento sessuale in genere suscitano ancora un così forte dibattito fra le varie fazioni, spesso guidate più da ideologie che da un approccio razionale ai fatti. Lasciarsi trascinare dall’impeto è …

51 comments

Xylella fastidiosa: insetti vettore, trattamenti per la sputacchina e contagio in Francia

Vi abbiamo parlato lo scorso mese del problema della Xylella fastidiosa: come è nata, cosa sta accadendo in Puglia, cosa è in fase di studio come alternativa all’eradicazione, cosa dicono i ricercatori a riguardo. L’articolo principale è questo [1], con rimandi agli altri. Nel frattempo sono giunte due notizie importanti …

6 comments

Un bambino con tre genitori?

Questo articolo si è classificato secondo al 51° carnevale della fisica! Nelle ultime settimane ha fatto molto discutere la decisione presa dal parlamento inglese di modificare la legge vigente sulla fecondazione in vitro in modo da permettere, a chi ne facesse richiesta, di accedere alla “donazione mitocondriale”. Si tratta di …

1 comment
floAngel

Nel blu dipinto di verde: la medusa biotech

Questo articolo si è classificato quarto a pari merito al 51° carnevale della fisica! In natura, alcuni esseri viventi hanno la capacità di liberare una luce, per i più diversi scopi: questo fenomeno si chiama bioluminescenza [1][2][3]. Insetti, come le lucciole (Luciola italica) [4], o pesci, come il diavolo nero degli abissi …

2 comments

Fenomenologia del “pilu russu”

    Quest’oggi vi parleremo di una caratteristica di molte persone, rara e (forse proprio per questo) affascinante, i capelli rossi. Fin dall’alba dei tempi, infatti, i capelli rossi hanno svettato nell’immaginario comune, accostati nel folklore al temperamento focoso, associati alle popolazioni nordiche, vittime di sciocche superstizioni e pregiudizi, ma …

1 comment

CapiAmo il Pianeta ~ 2015

Ritorna nella sua terza edizione la serie di eventi organizzata dal movimento culturale Italia Unita per la Scienza, quest’anno con il titolo “CapiAmo il Pianeta”: la conoscenza infatti è il mezzo migliore per comprendere e difendere il pianeta e, al tempo stesso, promuovere anche la nostra salute. Gli eventi hanno …

0 comments

Xylella fastidiosa: intervista al ricercatore Donato Boscia del CNR

Negli ultimi tempi si è inasprito il dibattito attorno al batterio Xylella fastidiosa, che sta mettendo in crisi gli uliveti del Salento e minaccia di espandersi mettendo a repentaglio numerose coltivazioni. Noi di Italia Unita per la Scienza vi abbiamo proposto, negli ultimi tempi, alcuni approfondimenti sul caso, soprattutto in …

6 comments

Xylella fastidiosa: le possibili tattiche per combatterla

Aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato alcuni articoli relativi al caso del batterio Xylella fastidiosa che sta facendo discutere per la sua problematicità; qui abbiamo introdotto il microrganismo con la sua comparsa nei vigneti californiani, mentre qui c’è un riassunto della questione degli ulivi salentini con i punti …

9 comments

Italia Unita per la Scienza si presenta

Ci sembra giunto il momento di fare un breve riassunto della nostra storia finora e di raccontarvi cosa abbiamo in programma per il nostro futuro! Italia Unita per la Scienza si presenta Italia Unita per la Scienza, in breve IUxS (iu-chi-s), è un movimento culturale che raccoglie gli sforzi di …

0 comments

Il caso degli ulivi pugliesi e del “fastidioso” batterio

 Questo articolo ha vinto il 50° Carnevale della Fisica! L’articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Nel 2013 in Salento, nel sud della Puglia, viene notato qualcosa di strano negli uliveti (Olea europea) del luogo. Alcuni alberi iniziano a deperire misteriosamente. Le foglie si seccano, la corteccia inizia a …

18 comments

Xylella fastidiosa e i vigneti californiani

  La nostra storia inizia lontano nel tempo e nello spazio. Precisamente in California, verso la fine del XIX secolo. Sulla costa del Pacifico, il clima mediterraneo è perfetto per numerosi tipi di coltivazione, come aranceti e vigneti. I vini californiani per esempio sono noti e rinomati [1]. Come ogni attività …

12 comments

Analisi della divulgazione scientifica e breve vademecum

Roberto Albanesi ha voluto sottoporci questo articolo, che affronta il suo punto di vista riguardo la tematica della divulgazione scientifica. Lo ringraziamo anche per la disponibilità al dialogo e al confronto. A fine articolo abbiamo aggiunto altri link di approfondimento a riguardo, poiché il tema divulgativo è ampio e va certamente …

0 comments

Peni deambulanti, copulazioni remote e fecondazioni a distanza

Essere un maschietto in natura non è sempre facile. Si è chiamati ad adempiere un compito: trovare una femmina, corteggiarla, indurla all’amplesso, fecondarla per trasmettere i propri geni alla discendenza e, come se non bastasse, “discutere” con i sicuri rivali in amore che muoiono quanto te dalla voglia di consegnare il loro “pacchetto genetico” …

1 comment
20150225072534_00001

Perché paghiamo i matematici puri?

o i molti usi dell’inutile Potete trovare il post originale, in inglese, qui: Why do we pay pure mathematicians? – Math with bad drawings. Ringraziamo l’autore, Ben Orlin, per averci permesso di tradurlo. Una delle gioie dell’essere sposato con una matematica pura – a parte trovare quaderni macchiati di caffè …

7 comments

Barzellette scientifiche: il regalo che non avreste voluto ricevere

Un mio amico ha deciso di raggiungere lo zero assoluto. Ora è 0K. Al fattore di Potenza non far sapere quanto è buono il voltaggio con gli ampere. Chi odia gli elementi stranieri ha la xenonfobia? Ho raccontato la barzelletta all’argon, ma non ha reagito. – Ti è piaciuta la …

0 comments
Fonte: http://3.bp.blogspot.com/-ZJ91hS9fgBo/TZTkY5_jX5I/AAAAAAAACT4/jv4z14ZKr5I/s1600/artigianato+preistorico.jpg

Un nuovo modo di pensare

Nonostante la rivoluzione scientifica ci abbia portato a capire la realtà come mai è successo prima e nonostante certi fatti dovrebbero ormai essere di dominio pubblico, assistiamo ogni giorno a un fenomeno singolare: di qualsiasi cosa si parli le opinioni personali e  gli aneddoti vengono serenamente equiparati alle posizioni scientifiche più …

0 comments
Fonte: http://www.retedellaconoscenza.it/wp-content/uploads/2014/04/lavagna.jpg

Il circolo vizioso della disinformazione

La scienza e la tecnologia hanno rivoluzionato completamente le nostre vite, ci viviamo sommersi. Ogni aspetto della nostra esistenza, da quando ci svegliamo a quando andiamo a dormire, passando per il lavoro nonché per le nostre necessità primarie come il bisogno di curarsi è condizionato dalle conquiste della scienza. A …

0 comments

Lottare per la ricerca. Lottare per la vita.

L’articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.   Fare i ricercatori di ambito biomedico in Italia è difficile. Oltre ai problemi relativi ai posti di lavoro col contagocce, ai finanziamenti carenti, agli stipendi risicati e alle attrezzature limitate, al giorno d’oggi si devono fare i conti anche con un odio …

2 comments

Lo strano caso dei centri di recupero che non possono recuperare

  La sera del 14 febbraio 2015 su Striscia la Notizia è stato mandato in onda un servizio di Edoardo Stoppa relativo alla manifestazione del 5 febbraio del Partito Animalista Europeo sotto il dipartimento di fisiologia de La Sapienza, in protesta verso le ricerche del professor Roberto Caminiti. Il servizio è …

2 comments

Chimica a prima vista: le regole dell’amore

Oggi si celebra la festa più amata e allo stesso tempo odiata dell’anno: San Valentino. Ma cos’è veramente l’amore? Da cosa è provocata la famosa sensazione delle ‘’farfalle nello stomaco’’? Vediamo come la scienza descrivere tutto quel complesso intreccio chimico che avviene nel nostro organismo in questo caso. È possibile definire …

0 comments

Intervista a Silvano Fuso del CICAP

Nel 1989 venne fondato il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale (CICAP), poi nel 2013 aggiornando la P finale ad indicare “Pseudoscienze”. La storia dell’organizzazione è di grandi successi, attraverso la valutazione dei casi pseudoscientifici col metodo scientifico e la divulgazione dello scetticismo e della razionalità. Abbiamo …

1 comment

Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare il Machine Learning

“Non costruirai mai una macchina a somiglianza della mente umana” (Bibbia Cattolica Orangista) Cos’hanno in comune Elon Musk, Stephen Hawking e Bill Gates? Sono tutti figure chiave nei loro rispettivi campi, e parlano di Intelligenza Artificiale con toni allarmistici senza avere le competenze per farlo. Questo crea comprensibilmente preoccupazione tra le …

0 comments
Homeopathic medication

L’ABC dell’omeopatia

Quando si parla di omeopatia, spesso si pensa che curarsi con l’omeopatia significhi utilizzare come medicine “sostanze naturali”, come se la differenza con la medicina tradizionale (o “allopatica”, per gli omeopati) fosse soltanto il fatto che quest’ultima si serva (anche) di “sostanze chimiche/artificiali/di sintesi”. Questa convinzione molto diffusa è imprecisa per …

1 comment

Mattarella, Beppe Grillo e l’uranio impoverito

Ancor prima della sua nomina a presidente della Repubblica Sergio Mattarella è stato accusato dal Blog di Beppe Grillo (link) di aver negato il nesso tra uranio impoverito e insorgenza di tumori nei reduci nella guerra dei Balcani. Anzi di aver addirittura negato che fossero stati usati proiettili all’uranio impoverito …

4 comments

L’A-B-C delle scie di condensa

Scritto da: Augusto Chiarle Di recente ho assistito a una tale escalation di stupidaggini sull’argomento che ho deciso di scrivere una nota in proposito. Non si tratta di uno studio approfondito, ma di un “entry level” che dovrebbe fornire un paio di elementi a chi, in buona fede, vuole saperne …

1 comment

Donna tetraplegica muove col pensiero un braccio robotico per nutrirsi

Ieri sera Edoardo Stoppa ha condotto un altro servizio sul tema sperimentazione animale. Nel servizio viene intervistato il dott. Tedeschi, direttore del Centro Flora e Fauna, e viene affermato che gli “esperimenti comportamentali e psichiatrici” come quelli del professor Caminiti nella video-intervista realizzata da Pro Test Italia non hanno prodotto …

2 comments

Love story di un Acido Carbossilico

C’era una volta un Acido Carbossilico un po’ svampito che non sapeva ancora quale fosse il suo posto nel mondo. Cercando dunque di scoprirlo, uscì di casa e la prima persona che incontrò fu una Base la quale, trovandolo molto simpatico, lo invitò a venire con lei alla riunione del …

0 comments

Sette ragioni scientifiche per cui un’invasione zombie fallirebbe (rapidamente), by Cracked

Articolo originale di David Dietle, pubblicato su Cracked.com e qui tradotto. Sette motivazioni scientifiche per cui un’apocalisse zombie fallirebbe (non contando il fatto primo che un morto non può tornare in vita, evitando di bypassare il tutto con una magia nera che li renda anche indistruttibili e senza la pretesa …

8 comments
Tipica operazione di tutti i giorni su Linux

Diecimila attacchi che non ci sono

L’altro giorno, scorrendo la homepage del Corriere della Sera, mi passa davanti agli occhi un articolo dal titolo molto accattivante: Pubblica amministrazione, quei cyber attacchi di cui nessuno parla. Normalmente gli articoli di cronaca sul “lavoro” li salto a piè pari, di un attacco informatico mi interessano solo due cose: …

2 comments

Biodiversità e specie invasive: intervista a Lisa Signorile

Zoologa, naturalista, scrittrice e divulgatrice scientifica: Lisa Signorile vive da anni in Inghilterra dove si occupa professionalmente di genetica di popolazioni, ha collaborato col London Zoo e lavora da free lance con il National Geographic. Soprannominata “la scienziata che studia gli animali strani”, ha pubblicato anche libri come “L’orologiaio miope” (titolo …

2 comments

Intervista a Salvo Di Grazia

Oggi intervistiamo una delle più importanti figure nel campo della divulgazione scientifica in Italia: Salvo Di Grazia. Salvo è un medico chirurgo, specializzato in ginecologia. Gestisce un blog di notevole successo, MedBunker, dedicato alla divulgazione in ambito medico, alla corretta informazione salutistica e allo smascheramento delle truffe in ambito sanitario, …

1 comment

Su creazionismo e prime datazioni geologiche

Quanto è antica la Terra? Nessuno, prima dell’era contemporanea, ha mai potuto verificarlo. Le uniche risposte possibili erano quelle dovute al mito o alla religione. Ma anche qui non c’erano esattamente delle risposte. La Bibbia, per esempio, non riporta alcuna data. Prima ancora, il Papiro dei Re egizio parla di un “regno …

2 comments

La genetica di Hollywood: i geni e l’ambiente

Ormai è tradizione che durante la sera della vigilia di Natale, venga trasmesso in tv il film “Una poltrona per due”, datato 1983, che ammetto essere uno dei miei film preferiti. Ok, lo so è un film banale, dalla trama abbastanza scontata e pieno di assurdità, fatto apposta per il …

0 comments

The longest year

Nel 2014 l’attuale sito di Italia Unita per la Scienza (con articoli, approfondimenti, interviste e banche dati) è nato e le attività del progetto si sono diversificate ed estese notevolmente. Si è trattato di un anno molto laborioso. Per questo è interessante vedere qualche statistica dietro al sito, per capire …

1 comment
Iris_-_left_eye_of_a_girl

Caso Avastin – Lucentis: facciamo il punto

In questi ultimi mesi si è fatto un gran parlare sui media di due colossi farmaceutici, portando all’attenzione del grande pubblico uno scandalo che mina la credibilità dei due protagonisti: Novartis e Roche. I telegiornali denunciano un accordo fra le due società allo scopo di favorire la vendita di un …

5 comments

Come NON leggere una ricerca, intermezzo esterno – Plagi nelle pubblicazioni?

Questa volta non scriverò un articolo sulla serie, ma vi linkerò semplicemente la traduzione di un pezzo di Scientific American che affronta l’argomento degli “scopiazzamenti” nonostante la peer review. Avevamo accennato già nelle precedenti puntate che pure fra le pubblicazioni professionali potessero capitare “incidenti” (se non vere e proprie frodi come …

0 comments
la sigaretta elettronica fa male? Fa ingrassare?

La Dipendenza secondo le E-cig

Vi ricordate quando si poteva fumare nei bar? Ogni serata passata in un posto meno costoso di un ristorante di lusso finiva invariabilmente con indumenti da lavare almeno tre volte per togliere l’odore e nessuno poteva essere sicuro la ragazza, quella lì in fondo, gli stesse sorridendo, o fosse un …

0 comments

Commento alle analisi della LAV sui contaminanti nelle pellicce

La LAV ha pubblicato un’inchiesta [1] per cui capi con pelliccia sarebbero contaminati da agenti tossici potenzialmente pericolosi, derivanti soprattutto dalla concia delle pelli. Probabilmente, in via precauzionale, si farà pressione per ritirare i capi dal mercato nel prossimo periodo (quello delle festività e degli acquisti) in attesa di contro-analisi. La …

4 comments

La pillola anticoncezionale può far ridurre il volume delle ovaie

Questo studio realizzato in Danimarca ha trovato una correlazione tra l’uso della pillola anticoncezionale e ovaie più piccole, con un aspetto invecchiato, soprattutto nella fascia demografica che va dai 19 ai 31 anni. La Dr.ssa Kathrine Birch Petersen ed il suo team hanno individuato come, mentre normalmente donne giovani hanno …

0 comments

Intervista a Lara Tait, creatrice di Tette per la Scienza

Chi frequenta i social media avrà notato negli ultimi tempi un boom di pagine dalla caratteristica, inusuale e curiosa, di abbinare tematiche scientifiche (chi attivamente, chi solo di facciata) a riferimenti a sfondo… sensuale. Una sorta di “Scienza & Scoscienza”. Ad aver riscosso un successo notevole di pubblico in soli due …

0 comments

Greenpeace e i disegni di Nazca

Nella notte tra il 7 e l’8 dicembre attivisti di Greenpeace hanno esposto un manifesto a favore delle rinnovabili sulle Linee di Nazca, patrimonio dell’Umanità e bene protetto dall’UNESCO dal 1994, danneggiando gravemente non solo il monumento (che è solo visibile nella sua interezza dall’alto), ma anche l’ambiente naturale stesso. …

9 comments

Avete tutti i neuroni di un lumacone

Osservando fra di loro un moscerino e un cane, sembra difficile trovare qualcosa in comune. Invece sono più simili di quanto pensiamo. E quando guardiamo questi esserini che sembrano usciti da un film di Miyazaki:   Sembra difficile pensare che, in fondo in fondo, siano dei nostri lontani cugini. Tutti …

2 comments
by: lincoln-log

Un nuovo modo di diagnosticare l’endometriosi.

Tutti conoscono almeno una ragazza che, quando ha il ciclo (sarebbe meglio dire “quando è nella fase mestruale del ciclo“), è ridotta uno straccio (se non ne avete le alternative sono due: 1. ci sono poche ragazze da quelle parti 2. la ragazza in questione siete voi): deve scegliere tra …

0 comments

Grassi idrogenati, olio di palma, colesterolo e lamentele varie

L’articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Quest’oggi ci trasformiamo in Italia unta per la scienza e vi parleremo un po’ di lipidi, anche per via delle varie polemiche su olio di palma, colesterolo, grassi idrogenati e simili.   Non ci dilungheremo sulle caratteristiche chimiche e fisiche, rimandandovi piuttosto ai link …

7 comments

Vaccinarsi o non vaccinarsi, questo il problema

Appena passata l’estate e cadute le foglie, anche quest’anno è arrivato l’inverno. E con lui tutti i malanni di stagione. Sicuramente ci saremo trovati di fronte a un bivio: “Che faccio, mi vaccino? Oppure no?”. La scelta non è semplice, se non altro per la marea di voci contrastanti che …

0 comments

Come NON leggere una ricerca, parte 6 – Verifica delle fonti, citazioni e il telefono rotto

La maggioranza delle bufale che circolano sono sempre di livello dilettantesco, chiacchiere da bar o in piazza fra ragazzi. Eppure vengono condivise immediatamente senza nemmeno curarsi della loro veridicità o dell’affidabilità di chi le propone. Fra le pubblicazioni scientifiche controllare le fonti è ancora più importante: le citazioni vanno poi a costituire il fattore di …

12 comments

In risposta alle teorie alternative sull’HIV

In questo post cercherò di rispondere alle principali obiezioni che i dissidenti negazionisti dell’HIV sollevano nei confronti del nesso di causalità fra il virus e l’AIDS. Prima una premessa: per quanto riguarda l’aspetto biologico sul virus, e la sua descrizione scientifica, ci sono varie fonti che, come cultura generale, sono fatte …

12 comments

Intervista multipla a ricercatori italiani

Noi di Italia Unita per la Scienza abbiamo costituito il nostro progetto anche e soprattutto per contrastare la deriva antiscientifica che invade il nostro paese, oltre che per raccontarvi la scienza in maniera intrigante e appassionante. E sicuramente alcuni dei protagonisti che più affrontano da vicino questo problema sono i nostri …

0 comments

La potenza dell’assurdo: fra Babbo Natale e lepricauni

Fuffaro: Non ha senso che contestiate la mia teoria alternativa. Io dico che tutto è possibile, e voi non siete nessuno per dire che mi sbaglio. Razionalista: Se tutto fosse possibile, allora sarebbe possibile dimostrare che la tua affermazione è falsa. Ciò genera una contraddizione, quindi non tutto è possibile. Tutti noi, …

0 comments

Siamo numeri?

Siamo numeri? Certo che sì. La frase “non siamo solo numeri”, magari condita da un “ok ma se quell’uno fossi tu o tuo figlio?” è una delle più classiche tecniche per distorcere un fatto e darne una rappresentazione che parla solo allo stomaco e non al cervello. In sostanza per …

1 comment

Spreco di soldi pubblici? Istruzioni per l’uso.

Gli sgravi fiscali sui farmaci sono una importante garanzia per il cittadino ma, per chi non lo sapesse i farmaci omeopatici sono detraibili al 19% in base alla legge[1]. Per i farmaci omeopatici è prevista una proceduta semplificata consistente in una domanda da presentare all’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) in cui vengano …

0 comments

Le calorie: fattore importante o solo uno spauracchio?

Quando ci si appresta a mangiare e ci si preoccupa della linea o comunque dello stato di salute, di certo la quantità di cibo è importante: un pranzo da matrimonio può essere affrontato una volta ogni tanto, ma non può essere una regola quotidiana; così può capitare che per motivi di …

0 comments

Commento all’intervista di Vandana Shiva su Repubblica

E’ del 4 ottobre 2014 l’ultima intervista di Vandana Shiva rilasciata a Repubblica dopo le innumerevoli critiche partite dal New Yorker [1] che l’ha vista protagonista del polverone che ha messo nero su bianco l’assurdità e l’infondatezza scientifica di molti degli argomenti addotti dalla signora nella sua crociata contro gli …

1 comment

Senso di scala: quando i numeri perdono di significato

(pubblicato anche su Scetticismo Metodologico) In una remota zona dell’Amazzonia vivono i Piraha, una tribù che da qualche decennio ha attirato l’interesse di numerosi studiosi a causa della particolarità della sua lingua. Ad esempio, i Piraha non possiedono un sistema di enumerazione capace di indicare quantità superiori a due. Mi …

0 comments

L’errore di correlazione tra latte e osteoporosi

L’articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale per commentare lo studio svedese. Abbiamo parlato in passato dell’errore di correlazione come una distorsione statistica presente nelle stesse ricerche scientifiche, il quale può farci prendere fischi per fiaschi e credere che la diminuzione del numero di pirati sia la causa dell’innalzamento …

11 comments
lasker

Come un’antiquaria ha cambiato l’oncologia: la storia di Mary Lasker

Nessuno mi vorrebbe con sé nel proprio laboratorio per più di cinque minuti, non sono capace di sezionare una rana e certamente non sono in grado di operare. Amava descriversi così Mary Lasker (1900-1994), eppure viene oggi ricordata come la donna che ha rivoluzionato il mondo della ricerca medica riorganizzando …

2 comments

DNA mobile e mais arlecchino

Come reagireste se vi dicessi che nel nostro territorio viene coltivata una specie vegetale nella quale frammenti del suo DNA si staccano e si attaccano in altri punti del corredo genetico della pianta come tasselli di un mosaico? Non si tratta di ricombinazione dei gameti, ma di “trasposizione di elementi genetici …

4 comments

La carne causa il cancro?

L’articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale (pubblicazione IARC del 26 ottobre 2015, considerazioni e rifiniture varie)  Premessa: per brevità utilizzeremo il termine “carne”, ma riferendoci a quella rossa e processata, non a quella bianca o al pesce. Se c’è una cosa che piace fare alla stampa è dividere …

42 comments

Autismo in crescita? Non tutti sono d’accordo

(articolo pubblicato anche su OggiScienza – la ricerca e i suoi protagonisti) Il numero di casi di autismo non è aumentato pesantemente negli ultimi anni. Questo è il risultato di uno studio condotto da ricercatori del Queensland Centre for Mental Health Research australiano, pubblicato sulla rivistaPsychological Medicine. Negli ultimi anni, i vari …

0 comments
Qfhbjr4

Attacchi informatici e protezione della privacy

Chi vi scrive è uno studente di informatica che dedica alla sicurezza informatica più tempo di quanto non sia sano. Negli ultimi giorni il web è stato letteralmente invaso da immagini private di alcune celebrità ottenute, pare, sfruttando una vulnerabilità abbastanza sciocca della piattaforma di cloud di Apple, iCloud. Da …

0 comments

La BBC dice “basta!” ai ciarlatani

(articolo pubblicato anche su OggiScienza – la ricerca e i suoi protagonisti) Lo scorso luglio il BBC Trust, l’organo che governa l’editore radiotelevisivo BBC,  ha preso una decisione chiara: stop ai ciarlatani in televisione. Una scelta ben meditata e sensata, anche se di non facile attuazione. Un’occasione per riflettere sulla situazione …

0 comments

False scoperte tra truffe, abbagli e politica

(articolo pubblicato anche su OggiScienza – la ricerca e i suoi protagonisti) A fine 2010, un mistero medico: alcuni bambini ai quali era stato somministrato il vaccino antinfluenzale H1N1 avevano sviluppato narcolessia. Uno studio dell’anno scorso sembrava aver chiarito il legame, in quanto c’è una somiglianza tra una parte della …

0 comments

La ragione si è fermata ad Ebola

Sappiamo tutti, in questi giorni, che l’epidemia di Ebola sta impazzando in Africa causando morti e sofferenza, l’epidemia più grave da quando venne scoperto il virus presso l’omonima località nello Zaire. L’ancora limitata conoscenza del virus scatenante, nonché le carenze infrastrutturali e igieniche nei paesi poveri dell’Africa, permettono il diffondersi …

8 comments

La Scienza studia la Natura

Chimica, Biologia… Scienza! Additate come pericolose pratiche innaturali! Da chi? Da: pubblicità, quotidiani, riviste, spettacoli televisivi, giornalisti, aziende,… e chi più ne ha più ne metta! Giusto l’altro giorno è uscito l’ultimo numero Nature Chemistry, con un trafiletto particolarmente interessante: un Blogroll intitolato “Yoghurt vs Scientists” [1]. In breve, una ditta …

0 comments
Macchina-del-tempo-260x250

Comprendere la fisica: i viaggi nel tempo (parte 1)

Chi di voi non ha mai fantasticato a proposito di viaggi nel tempo? Cinema e la letteratura contemporanea hanno certamente dato il loro contributo alla nostra immaginazione, ma, curiosamente, scavando nella storia si scopre che questa fantasia scorrazza nella mente umana fin dai tempi più antichi. L’attrattiva che questa idea …

1 comment

L’élite di scienziati nelle pubblicazioni scientifiche

(articolo pubblicato anche su OggiScienza – la ricerca e i suoi protagonisti) Il numero di pubblicazioni è uno dei più usati metri di giudizio per valutare la carriera scientifica e il prestigio di un ricercatore, ma solo pochi pubblicano con costanza ogni anno. Perché? Un’analisi epidemiologica della Stanford University, pubblicata …

0 comments

La Società della Terra Piatta (“giro, giro, tondo” parte 2)

La prima puntata è disponibile cliccando qua e illustra in breve come non sia vero che durante il medioevo la cultura ritenesse la Terra piatta, né che Colombo venne canzonato perché sarebbe precipitato oltre i confini del mondo. Vediamo ora chi realmente ha iniziato a sostenere che la Terra è piatta …

3 comments

Giro giro tondo: il mito della Terra piatta nel medioevo

Contrariamente a quel che comunemente si crede, durante il medioevo non era affatto ritenuto un dogma che la Terra fosse piatta. Nessun filosofo o pensatore venne ostracizzato, scomunicato o inquisito per aver sostenuto la sfericità terrestre. Nessuna autorità ecclesiastica, autore o studioso impose tale concezione del mondo. Cristoforo Colombo non incontrò …

6 comments

La “mela dorata” che ha fondato la gastronomia italiana

Siamo nel XVI secolo. L’era delle grandi esplorazioni era già iniziata: la Spagna puntò ad attraversare l’Atlantico per raggiungere i ricchi mercati orientali, strada che rappresentava un’incognita perché molti dei più importanti studiosi dell’epoca erano convinti che la distanza in miglia marine dalla Cina fosse troppo grande per permettere ad …

5 comments

Comprendere la fisica: Teorie e Modelli

(nota:pubblicato anche su scetticismo metodologico) Esistono cose peggiori di non capire la scienza? Sì, ad esempio interpretarla male. Ormai ho perso il conto delle volte in cui mi sono imbattuto nelle peggiori fesserie pseudo-scientifiche dovute a interpretazioni molto fantasiose (e altrettanto assurde) di teorie scientifiche valide. In particolare, ne ho …

5 comments

Prodotti “senza chimica”: ecco la lista completa

“Abbiamo completato uno studio esaustivo diprodotti comuni che vengono commercializzati come ‘privi di sostanze chimiche’ e preparato una dettagliata analisi di quei prodottiche vengono etichettati come tali“. Questa è una parte della lettera che ha accompagnato ilmanoscritto spedito a Nature Chemistry lo scorso aprile da Alexander Goldberg, chimico del Weizmann …

0 comments

Il mito dei delfini stupratori

  Vi è mai capitato di avere una bella convinzione idilliaca, infranta da un brutto dato di fatto? Qualcosa tipo l’essere dei grandi ammiratori di un personaggio famoso, salvo poi rimanere delusi alla scoperta che lo stesso è stato implicato in qualche crimine o scostumatezza. A molti può essere capitato …

13 comments

La bufala delle scie chimiche

La bufala delle scie chimiche ha una data di inizio ben definita: 1997, anno in cui due americani decisero di inventarsi la storiella dell’avvelenamento globale, come ha spiegato benissimo la giornalista Silvia Bencivelli in un articolo apparso su La Stampa [1]. Una bufala che si è diffusa giocando non solo …

23 comments

Comprendere la Fisica: Cos’è l’energia?

(nota:pubblicato anche su scetticismo metodologico) “Energia” è un termine familiare a chiunque, ogni giorno lo utilizziamo e lo sentiamo utilizzare di continuo, eppure solo in pochi sanno darne una definizione; ad essere precisi nessuno sa cosa sia davvero. Il termine energia è relativamente recente, venne utilizzato per la prima volta in ambito scientifico da Keplero nel suo …

2 comments

Feromoni e sessualità: davvero basta un profumo per accendere il desiderio?

  “Sei poco attraente? Hai poca fiducia in te stesso? Vorresti avere più rapporti sessuali? Ho quello che fa per te! Usa questo profumo a base di ferormoni e nessuno potrà resisterti!” Esiste un fervido mercato, per lo più sul web, dedicato alla compravendita di ferormoni di ogni tipo. Le promesse sono notevoli: a …

7 comments

Utilizziamo davvero solo il 10% del nostro cervello?

(nota: pubblicato anche su scetticismo metodologico) “Sai che normalmente utilizzi solo il 10% del tuo cervello? Pensa cosa potresti fare con il rimanente 90%”   Esistono varie teorie su come si sia originato il mito: fra queste, la più accreditata sostiene che sia il frutto del fraintendimento di un’affermazione di William …

0 comments

Il China Study e la caseina

    Sembra che “Le Iene” abbiano nuovamente preso nel mirino la dieta vegana/vegetariana e i suoi presunti poteri anti-tumorali. Per illustrare la vicenda hanno cercato degli studi scientifici a supporto della tesi e la scelta è caduta su “Il Progetto Cina” (The China Project). L’argomento è molto interessante e vale la pena suggerire alcuni …

44 comments

Ricerca medica: istruzioni per l’uso (e la lettura)

Studi scientifici hanno dimostrato che assumere integratori vitaminici può fare bene alla salute [1], altrettanti hanno verificato l’opposto [2]. Alcuni scienziati hanno riscontrato che il ginseng ha effetti stimolanti sul cervello [3], altri ancora che assumerlo fa insorgere problemi al fegato [4]. Leggendo i giornali, pare che ogni giorno la ricerca medica sforni nuove cure miracolose contro il cancro eppure i …

0 comments

Ricerca medica: Istruzioni per l’uso (e la lettura)

Studi scientifici hanno dimostrato che assumere integratori vitaminici può fare bene alla salute [1], altrettanti hanno verificato l’opposto[2]. Alcuni scienziati hanno riscontrato che il ginseng ha effetti stimolanti sul cervello [3], altri ancora che assumerlo fa insorgere problemi al fegato [4]. Leggendo i giornali, pare che ogni giorno la ricerca medica sforni nuove cure miracolose contro il …

2 comments

Può la dieta vegana curare il cancro?

Poche settimane fa è andato in onda sul programma televisivo Le Iene un servizio (qui il link) in cui è stata raccontata la storia di un uomo calabrese di mezza età a cui è scomparsa una metastasi nel cervello successivamente alla sua conversione ad una dieta vegana. L’argomento trattato è di massimo interesse e …

7 comments

Essere critici nell’era dell’informazione

Non importa quanto tu sia scettico, sicuramente è capitato anche a te almeno una volta: stai tranquillamente navigando sul web, magari su un social network, quando ti imbatti in un articolo che asserisce qualcosa di così sensazionale da essere incredibile. Leggi un po’ di commenti, magari azzardi qualche rapida ricerca su Google o Wikipedia, e …

0 comments

Come NON leggere una ricerca scientifica, parte 5 – Le percentuali e il rischio

“Questo farmaco ha abbassato il rischio di contrarre la malattia del…” “La molecola contenuta in questo alimento riduce il rischio di insorgenza della patologia di…” “Questa sostanza garantisce un aumento delle prestazioni del…” “L’analisi epidemiologica conferma che l’incidenza dell’evento in tale campione è di…” Quante volte abbiamo letto notizie del …

10 comments

Evento “La bufala è servita” – Collabora con noi e sostienici!

L’8 Giugno 2013 in sedici città italiane ragazzi, professori e giornalisti scientifici si sono mossi gratuitamente per parlare di scienza, discutendo di argomenti scientifici delicati, per evitare di venir sommersi da bufale e pseudoscienza: un grandissimo successo, specie visto il pochissimo tempo a disposizione. Siamo stati appoggiati da CICAP, Le Scienze …

2 comments

Due conti sulle scie chimiche

In alcuni gruppi su facebook a tema riguardo le scie chimiche, era stata posta l’idea di verificare quanto materiale bisognerebbe caricare sugli aerei per poter attuare il gigantesco complotto delle scie chimiche. Dato che gli stessi sostenitori della teoria hanno ignorato l’idea di calcolare qualche numero, ho provato a cimentarmi …

12 comments

Riequilibrio quantiCHE? – parte 2 # la kinesiologia applicata

Eravamo rimasti al dr. Fincati e al suo “riequilibrio quantistico integrato” con cui si propone di risolvere diversi problemi e che pubblicizza in vari modi, soprattutto su youtube e su facebook. Analizziamo dunque alcuni video che si trovano sul canale di questo misterioso metodo. In questi video vengono fatti per …

1 comment

La bufala delle scie chimiche de Il Meteo

Oggi uno tra i siti più importanti di previsioni meteorologiche, il Meteo, è uscito fuori con un articolo che contiene bufale di livello biblico. Certo, qualche tempo fa vi avevo messo in guardia sui siti meteo e sulle possibili (anzi probabili) boiate che avrebbero sparato. Ecco, quando vi dicevo di non prendere …

3 comments

Riequilibrio quantiCHE? – parte 1# diabete e “biotecnologie olistiche”

Articolo aggiornato dopo la pubblicazione iniziale (spezzato in due parti per maggiore comodità di lettura) Girovagando per la rete, appaiono sempre più diffuse le teorie alternative su questa o quell’altra cosa. In particolare, quelle che presumono di occuparsi della sfera della salute umana sia fisica che psicologica, essendo un campo …

25 comments

Perché è giusto e doveroso combattere le bufale

Tempo fa, vedendo gli innumerevoli commenti di sciachimici, undicisettembrini e lettori costanti di Informare per Resistere o di Sulatesta imperversare al fondo di numerosi articoli miei o di colleghi, qualcuno mi chiese perché. Perché ci eravamo infilati in questo ginepraio. Perché combattevo le bufale. Perché perdevo tempo con questi che parlano di …

29 comments

Come NON leggere una ricerca scientifica, parte 4 – Rappresentatività

L’articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.  Fino ad ora, nel discorso in cui una ricerca può essere inattendibile o male interpretata dai giornalisti, ci siamo limitati in ogni caso al semplice correlare una sostanza ad un effetto. Il problema però potrebbe essere a monte, come nel caso vi …

10 comments

Come NON leggere una ricerca scientifica, parte 3 – Errori di correlazione

L’ultima volta abbiamo introdotto l’argomento riguardo il quale una ricerca pubblicata su di una rivista scientifica non è ancora da prendersi come oro colato, dato che molti sostenitori delle verità alternative fanno appello proprio alla scienza stessa nel giustificare le loro affermazioni, citando ricerche che si rivelano poco rigorose, distorte se …

12 comments

Come NON leggere una ricerca scientifica, parte 2 – Le dosi

Facciamo ora un esempio più specifico. Pensiamo al terrorismo alimentare che ha toccato molte sostanze, come l’aspartame, il glutammato o il fruttosio, accusate di provocare cancro, leucemia, calvizie, impotenza, invasioni di cavallette, morte del bestiame, terremoti e di far piovere. Esso è poi sfociato nella moda di stabilire effetti precisissimi per …

8 comments

Come NON leggere una ricerca scientifica, parte 1 – Un’introduzione

  Chi ci legge in genere commenta i fatti pseudoscientifici facendo riferimento alla non conoscenza degli argomenti scientifici. “Ah, se solo studiassero o sapessero le cose…” (generando anche un problema nella divulgazione: un conto è spiegare ad accademici o studenti, un altro a non accademici, e bisogna cercare di scendere …

10 comments

Tutto causa il cancro (il bias dei cappelli bianchi)

Nota: pubblicato originariamente su Prosopopea. Avete mai notato come le sezioni salute della maggior parte dei giornali (e blog) siano ormai intente nell’impresa titanica  di dividere ogni singolo alimento e ingrediente in cosa fa venire il cancro e cosa no? E, non fraintendetemi, capisco il principio che c’è dietro. Il cancro è probabilmente …

18 comments

Intervista a Caterina La Porta e Alessandro Zanetti sul tema vaccinazioni

Un vaccino è un preparato contenente un antigene che può stimolare il nostro sistema immunitario, in particolare l’immunità acquisita. E’ una sorta di allenatore per le sentinelle del nostro corpo: ci mette di fronte a un nemico che è già KO, così quando lo troveremo al massimo della sua forma fisica lo riconosceremo …

0 comments

Attenti a leggere le ricerche

Una ricerca non è automaticamente scienza, bisogna prima saperla condurre e soprattutto analizzare; la teoria deve essere solida quando si confrontano i cosiddetti “big data”. Su PubMed trovate per esempio gli studi del figlio di Di Bella che dimostrerebbero l’efficacia del metodo omonimo, pieni zeppi però di errori anche solo …

1 comment

Fleming, Semmelweis e la mitologia scientifica

Prima di cominciare, lasciatemi essere pignolo e verboso e chiarificare cosa specificamente intendo per mitologia e mito. Nel parlato comune, quando uno parla di miti, tipo quando un venditore di fumo parla de “il mito del metodo scientifico”, il termine viene utilizzato come sinonimo di “falsa credenza”, spesso intesa come …

3 comments

Lo spumante, le carte di Wason e il problema della falsificabilità scientifica

Ispirati da un articolo di Dario Bressanini che trovate negli approfondimenti, oggi vi raccontiamo una spigolatura che però, nonostante la sua trivialità, è davvero molto importante. Seguiteci nel ragionamento. Leggenda vuole che un cucchiaino da caffè inserito in una bottiglia di spumante (o altri alcolici) ne mantenga l’effervescenza. Sembra interessante. Secondo voi è …

7 comments

Comunicato stampa: le Iene, la dieta vegan-alcalina e il cancro

Incuranti dei disastri creati con la vicenda Stamina, ‘Le Iene’ ci riprovano con la dieta vegana contro il cancro   Italia Unita per la Scienza: “Errare è umano, perseverare è diabolico” Milano, 7 Marzo 2014 – In un servizio del programma televisivo “Le Iene”, andato in onda il 5 Marzo …

0 comments

Il rapporto tra uomini e cani

Spesso si sente dire che la ragione per cui alcuni animali domestici ce li mangiamo e altri no, è solo culturale, e che tra un manzo ed un cane alla fine non c’è differenza, oltre a quella che diamo loro noi. Questo vale sia per molti vegetariani-animalisti, che per esempio …

4 comments

Salvate il soldato Scienza

(pubblicato originariamente su Tagli)   Qualche tempo fa, in un regno lontano, gli idraulici facevano gli idraulici, i medici facevano i medici e i ricercatori facevano i ricercatori. Quando qualcuno non capiva qualcosa, non riusciva a spiegarsi qualcosa andava a chiedere a qualcuno che ne capiva di questo argomento, che fosse …

6 comments

Libertà di vaccinarsi?

Ultimamente, nelle discussioni sulle vaccinazioni, è emerso anche il discorso sulla libertà individuale nel decidere come curarsi, senza costrizioni dall’alto – ognuno poi responsabile di sé stesso. Ma le cose non sono tanto semplici. Il dibattito attorno ai vaccini non è solo questione di informare correttamente, e in maniera scientifica, sugli …

2 comments

Cosa dobbiamo imparare dal caso di Caterina Simonsen?

(pubblicato originariamente anche su Prometeus Magazine, l’albo ufficiale dell’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani) L’episodio di Caterina, la ragazza affetta da 4 malattie rare insultata e minacciata di morte per essersi espressa a favore della sperimentazione animale, ha avuto una grande eco su giornali e televisioni. Forse troppo, aggiungo. Troppo perché la …

0 comments

Protetto: sandbox

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

0 comments

Cancro, acidosi e dieta alcalina

L’immagine di sopra è accompagnata da un testo, che gira già da almeno oltre un anno su vari siti, apparentemente parlante di ovvietà giustissime come l’avere una dieta equilibrata e il fare attività fisica, ma in realtà abbastanza accusatorio per lanciare indirettamente o meno le solite invettive che svariati sostenitori …

25 comments

Supposizioni, congetture, teorie ed ipotesi

La questione recente dell’ufficiale ritiro della ricerca di Seralini sugli OGM ha nuovamente fatto risaltare il fatto che anche le riviste più quotate, il mondo accademico scientifico, la “scienza ufficiale” prendano delle cantonate, persino di forte impatto sociale e mediatico, e si debbano correggere. Si tratta di un ulteriore tassello dopo la …

0 comments

Come si combatte la disinformazione scientifica?

(articolo pubblicato originariamente su Il Fatto Quotidiano) “In Italia è difficile fare ricerca”. Una frase che si sente riecheggiare comunemente nelle chiacchierate al bar, alle manifestazioni, nei commenti sconsolati di qualche blogger e, ovviamente, nell’amara confessione di coloro che la ricerca dovrebbero e vorrebbero farla: i ricercatori. E io, inizialmente, …

0 comments

La bufala dell’AIDS che non esiste

Anche questa bufala è dura a morire. Ma purtroppo c’è gente che ci crede, tanta gente, troppa gente. Notiamo con dispiacere che anche una figura di spicco come Beppe Grillo, nei suoi comizi insulta scienziati di tutto il mondo che si occupano di un male terribile: l’AIDS. Se non ci credete …

2 comments

Anche a loro lo dobbiamo

Oggi ho passato la giornata a intrecciare fili d’oro del diametro di 1,2micrometri. A mano. Avrei dovuto fare un’operazione chirurgica su un ratto oggi, un’operazione da 5-6 ore per impiantare un complesso drive di tetrodi (=elettrodi con 4 sbocchi) nel cervello del roditore, ma accidentalmente ieri una dottoranda ha urtato …

3 comments

Come difendersi da bufale e pseudoscienza?

(articolo pubblicato anche su Linkiesta) Il problema della disinformazione scientifica è, purtroppo, assolutamente attuale e il punto forse più difficile, specie per chi non è del settore, è cercare di distinguere notizie vere dal punto di vista scientifico dalle bufale e la pseudoscienza. Ho appena terminato l’esperienza come animatore del …

0 comments

I giornali open access, la peer review e altre cose poco divertenti

Nota: pubblicato originariamente su Prosopopea. Avete mai provato a leggere un articolo scientifico ? Non quelli su Le Scienze o Focus o il blog di medbunker, proprio uno di quelli che gli addetti ai lavori chiamano “papers”, perché l’inglese è la lingua internazionale della scienza, e che io metto ogni tanto nei …

2 comments

Educazione al pensiero

5 stati chiusi, 1 aperto e 6 inattivati. Cos’è? E’ quello che il mio professore di Neurofisiologia ci ha messo 20 pagine di sbobine a dire: come funziona un cavolo di canale del sodio. Poteva metterci un minuto e avrei capito perfettamente il concetto comunque. A livello nozionistico, non sarebbe …

0 comments

Norman Borlaug e il “grano nano”

  Oggi non ci facciamo caso, ma il nostro benessere è garantito anche dal lavoro di pochi specialisti dell’agricoltura che, grazie alla tecnologia, riescono a produrre sufficiente cibo per migliaia e migliaia di persone, in contrasto con quando un tempo gran parte della popolazione era costretta a lavorare nei campi …

2 comments

Amore per gli animali, amore per l’uomo

Il problema non è l’amore per gli animali. Figuriamoci. Amare gli animali è una cosa bellissima, è un gesto di nobiltà dell’anima che riesce a vedere la vita in un essere diverso. No, il problema non è questo. Il problema è il non rispettare gli esseri umani. E’ brutto da …

10 comments

Masse critiche

Si tratta di creare una massa critica. Insomma, c’è stata la moda dei nerd, ora c’è la moda degli hipster, ora però bisogna creare la moda dei razionali. Che a ben pensarci, viste le due mode precedenti, dovrebbe già esserci. Tuttavia viviamo in una società dove il sapere qualcosa, il …

0 comments

Kit omeopatici di pronto soccorso?

Leggo ora su Science-Based Medicine, che a sua volta riassume Quackometer (che per chi non lo conoscesse è un sito in inglese di debunking molto simpatico che vi consiglio di curiosare), che sarebbe stato approntato il kit omeopatico di pronto soccorso (sic!), in vendita anche su Amazon a 55 $. In buona parte vi riporto quanto …

0 comments

Limiti dell’informazione libera

  Spesso molte persone si affidano, per informarsi, a siti cosiddetti “alternativi” e di “libera informazione senza censure”, che citano come riferimento quando si diffondono teorie del complotto, pratiche non riconosciute dalla scienza, verità alternative e quant’altro. Così possono dar credito a quella che noi riteniamo una pseudoscienza, o a …

1 comment

Come contribuisce un laureato?

Fra i sostenitori delle verità alternative vi è un particolare sottoinsieme di personaggi in cui serpeggia una generale sfiducia verso il mondo dell’istruzione avanzata e dell’università. In costoro vi è una punta di diffidenza e pregiudizio nei confronti di chi segue un certo percorso formativo che prevede anni di studio e successive applicazioni, in …

2 comments

Un futuro per le scienze agrarie?

(articolo pubblicato anche su Prometeus Magazine)   Quando iniziai a studiare biotecnologie qualche anno fa, sapevo in fondo a che cosa andavo incontro. Già erano tante le persone che mi dicevano che il ricercatore è sottopagato, che non conviene, che il sistema universitario non è meritocratico, ecc. Di certo non …

0 comments

Gianni Lannes e la bufala dei terremoti generati da HAARP

  La serie di scosse in Lunigiana ha fatto uscire nuovamente allo scoperto i complottisti, che ormai riescono a correlare ad ogni scossa sismica un esperimento militare – o in alternativa con il famigerato progetto HAARP, causato dai soliti Amerikani Kattivoni. Incontriamo qui il nostro personaggio, ossia Gianni Lannes, un tempo …

3 comments

Stabulario di Milano e caso Stamina: quali ricerche vengono danneggiate?

Cosa si può danneggiare in un paese quando si sottraggono animali destinati a ricerche su malattie importanti mentre contemporaneamente si forniscono ben 3 milioni di € per finanziare un metodo di cura sulle stesse malattie respinto dalla comunità scientifica? Come possono avere a che fare fra di loro due avvenimenti …

1 comment

Il rinoceronte nero si è estinto… o no?

L’articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Giunge oggi improvvisa la notizia che il rinoceronte nero è ufficialmente estinto. La notizia è terribile, non si può non provare dispiacere e rabbia verso i bracconieri! Che dettagli sappiamo però di preciso? Sul sito della CNN alla sezione Africa non trovo niente, nonostante …

1 comment

L’ennesima scoperta di una cura per il cancro

Secondo molte teorie del complotto le cure per il cancro esisterebbero già, oppure sarebbero dovute esistere già, solo che i poteri forti non vogliono che si diffonda o si scopra la cura per il cancro, altrimenti non si potrebbero più fare profitti con costose chemioterapie e radioterapie. I media sono collusi …

4 comments

Piloti che manifestano contro le scie chimiche: un falso

Gira questa immagine: Vorrebbe indicare che c’è stata una qualche protesta da parte degli stessi piloti di aerei di linea che quindi ammetterebbero l’esistenza delle fantomatiche scie chimiche. Si vede benissimo che i cartelloni sono stati ritoccati digitalmente, per di più in maniera grossolana dato che si notano differenti illuminazioni …

0 comments

L’invasione del dipartimento di farmacologia di Milano e un paio di paper

Visto che un branco di facinorosi ha ben pensato di andare a far danni al Dipartimento di Farmacologia dell’Università di Milano, siccome sono dell’idea che per combattere l’ignoranza non c’è niente di meglio della cultura, andiamo a vedere e spiegare qualcuna delle pubblicazioni che sono uscite da questo ” lager …

1 comment

Comments are closed.